Gradi Kelvin Luce: Come scegliere la temperatura di colere più adatta (3000K / 4500K / 6000K)

LUMSTOCK LOGO

POR LUMSTOCK

GRADI KELVIN LUCE: TEMPERATURA DI COLORE A LED: ILLUMINATO CON LUCE CALDA, LUCE NATURALE O LUCE FREDDA UNO SPAZIO COMMERCIALE?

Quando si tratta di decidere la temperatura del colore (Gradi Kelvin Luce) in un progetto di illuminazione commerciale, i criteri del gusto personale saranno sempre mescolati con il dovere della tecnica.

Ovviamente alcuni vorranno leggere che la migliore temperatura di colore da posizionare in uno spazio commerciale è quella che piace al proprietario, all’architetto o al designer.

La verità è che non c’è motivo di contraddire una decisione che deriva dal gusto personale e soggettivo di ogni individuo.

Tuttavia, è importante sapere che nel mondo dell’illuminazione commerciale ci sono trucchi e richieste che con la giusta temperatura della luce ci daranno molti vantaggi.

Pertanto, se ci sono risposte specifiche, logiche e ragionate alla domanda su quale temperatura di colore scegliere in uno spazio.

Una delle prime decisioni che devi prendere è quella di utilizzare strisce LED per il tuo progetto di illuminazione. Vi lasciamo alcuni motivi per convincervi che è la vostra migliore opzione:

3 motivi da considerare quando si sceglie la temperatura di colore di uno spazio commerciale (Gradi Kelvin Luce)

1. SATURA EFFETTIVAMENTE I COLORI

con la giusta temperatura di colore (KELVIN) del LED è possibile saturare meglio i colori

TEMPERATURA KELVIN LUCE

(PIU ATTRAZIONE = PIU VENDITE)

La saturazione del colore è la cosa più importante quando si visualizza un prodotto.

La saturazione di un prodotto lo rende più attraente per l’acquirente e accelera il processo di vendita.

Anche la saturazione è una pratica così normale per le vendite che i prodotti venduti tramite un e-commerce includono budget per “ritoccare” foto di prodotti con design grafico.

Nel caso dei negozi fisici, che affrontano anche la grande sfida di essere sempre più efficaci nel competere con il mercato online, la mostra deve raggiungere una vendita d’impulso sempre più aggressiva e sicura.

I prodotti esposti devono essere il punto focale dello spazio, devono essere completamente visibili e irradiare tutti i colori e le sfumature di cui sono composti.

L’esperienza di centinaia di commercianti e scienza certifica che un prodotto ben illuminato ed esposto può aumentare le sue vendite del 15% e aumentare il primo impulso dell’acquirente.

SATURARE cerca di ottenere un prodotto più attraente grazie alla sua esposizione alla luce e di conseguenza ad un aumento del fatturato dei locali commerciali.

2.- GIOCARE CON LA REAZIONE FISIOLOGICA DEL CONSUMATORE

con la temperatura di colore (Gradi Kelvin Luce) è possibile creare reazioni nelle persone

Gradi Kelvin Luce

La scienza ci ha resi consapevoli di come funzionano le diverse temperature di colore GRADI KELVIN LUCE (CCT) nel cervello umano e la tecnologia ci ha reso disponibili con i LED.

L’essere umano come tutti gli esseri viventi è sensibile alla luce, al punto che esistono metodi cosmetici e terapeutici che utilizzano fonti di luce per determinati trattamenti.

Il nostro corpo reagisce agli stimoli luminosi e quindi può percepire l’ambiente. La luce è un elemento FONDAMENTALE per la progettazione di spazi commerciali di successo.

Buoni locali commerciali in cui ogni dettaglio è studiato dal suo architetto o interior designer capiscono molto bene cosa si tratta di giocare con la reazione fisiologica del consumatore.

Se vogliamo vendere molto, in modo rapido ed economico, la cosa migliore è che lo spazio è esacerbato dalla luce fredda.

D’altra parte, se cerchiamo uno spazio intimo, in cui il comportamento è lento e in cui cerchiamo permanenza e divertimento come nei ristoranti di lusso, allora la luce calda sarà la nostra soluzione.

Un locale commerciale di qualsiasi utilizzo deve sempre valutare quale sia la sensazione che vuole trasmettere ai propri clienti prima di decidere il design dell’illuminazione.

È essenziale studiare prima il pubblico target e come vogliono SENTIRSI nel nostro spazio.

3.- CERCA PRODUTTIVITÀ E COMFORT

iluminación LED profesional para espacios de trabajo

Quando parliamo di aziende (servizi o produzione), dove è necessario mantenere la concentrazione e la produttività, i dipendenti si trovano di solito in un’area di produzione con livelli di illuminazione molto elevati.

La ragione di ciò è motivare e mantenere i lavoratori con un certo comfort visivo nelle loro aree di lavoro.

Tuttavia, è stato verificato che ogni 90 minuti di concentrazione esauriente richiedono altri 10 minuti di cambio di messa a fuoco o visualizzazione come una sorta di ripristino dell’attività.

Ciò non solo aumenta il comfort dei dipendenti sul posto di lavoro, ma alla fine aumenta anche la loro produttività.

Un buon progetto illuminotecnico in uno spazio altamente produttivo deve sempre contemplare punti di sosta visivi con un comportamento della luce meno intenso.

In conclusione, ricorda che quando illumina uno spazio commerciale dovresti cercare di saturare i colori in modo che i tuoi prodotti appaiano più attraenti.

Non dimenticare di giocare con la reazione fisiologica delle persone in quanto ciò determinerà il loro comportamento nello spazio. Studia prima il tuo pubblico target e poi studia luce.

Infine, ricorda che dipendenti e lavoratori devono sentirsi a proprio agio nel loro ambiente di lavoro. Trova l’illuminazione adatta alla tua concentrazione, ma combinala anche con aree di sosta visive

Ti lasciamo un link al nostro negozio in modo da poter acquistare strisce LED professionali con diverse (GRADI KELVIN LUCE) temperature di colore

Follow Us


Facebook-f


Twitter